Tag: Chanel

Borse minuscole si distinguono per la crociera 2020/21 di Chanel

Borse minuscole si distinguono per la crociera 2020/21 di Chanel


Per quanto riguarda il resto delle borse, sono carine ma niente di veramente nuovo. Combo in bianco e nero, tweed, alette. In altre parole, le borse sono principalmente ciò che ci aspettiamo da Chanel. È interessante notare che i flap mostrati sono Classics e Chanel 19s. Nessuna ristampa o ragazzi in passerella, anche se senza dubbio quegli stili saranno disponibili per l'acquisto. E, sì, il gruppo include il famoso caso di vimini dell'anno scorso. Secondo Viard (nelle nostre parole), perché reinventare qualcosa che funziona.

L'acquisto di quella borsa Chanel è stato un errore?

Splurging on Luxury


Il che pone la domanda successiva: devo averlo ora? Raramente la risposta è sì quando si tratta di una borsa. Anche se culturalmente ci riferiamo ad alcuni come "must have", non lo sono. Con acquisti come questo, non esiste un motivo pragmatico per l'immediatezza. Certo, è difficile rifiutare un'offerta per quella Hermès Birkin quando non sai se o quando avrai un'altra possibilità, ma ricorda sempre che la borsa non è quasi una necessità. Metti al primo posto le priorità della tua vita.

Tuttavia, il calcolo può variare con la tua posizione finanziaria. Se i tuoi obiettivi finanziari attuali e futuri vengono raggiunti, spendere un importo preventivato preventivato in una borsa di lusso potrebbe essere un piacere colpevole a cui ti concedi felicemente. La prudenza ti servirà bene qui. Anche se non prevedi di vendere la tua borsa, spesso vale la pena attenersi alle migliori marche, ai classici e ai prodotti di buona qualità che hanno meno probabilità di deteriorarsi o andare fuori moda.

Per quanto riguarda una borsa di lusso che è un gateway per più … beh, può succedere. La prima borsa che attraversa, ad esempio, il prezzo a quattro o cinque cifre, può ridurre il tuo shock adesivo futuro. In tal caso, la soluzione è dentro di te: controlla te stesso. E soppesare i fattori discussi sopra.

Gli aumenti di prezzo di Chanel spingono il Birkin Premium verso il basso

Gli aumenti di prezzo di Chanel spingono il Birkin Premium verso il basso


Ora che abbiamo avuto alcuni giorni per digerire i recenti aumenti dei prezzi di Chanel in Europa, cominciano a emergere alcuni fatti davvero sorprendenti. Confrontando il prezzo di un Hermes Birkin 30 e Chanel Maxi sembra che si stiano avvicinando alla parità di quanto nessuno si aspettasse.

Pronto per la bomba …

Il premio sul Birkin 30 è ora solo del 9,2% rispetto al Chanel Maxi! A partire da gennaio 2020 il prezzo di un Togo Hermes Birkin 30 era di € 7750 (* supponendo che nessun ulteriore aumento dal *) mentre il Chanel Maxi, tenendo conto di quello della scorsa settimana (* 11 maggio 2020 *) l'aumento del prezzo è di € 7100.

Per la maggior parte dell'ultimo decennio, queste due borse e questi marchi sono stati estremamente divergenti nel prezzo. Ma durante questo periodo, Hermes ha aumentato costantemente i suoi prezzi solo di una piccola percentuale ogni anno. Chanel, d'altra parte, a volte aumentava i prezzi fino a due volte l'anno a un tasso molto più elevato. Aggiungete a ciò il recente imponente rialzo dei prezzi per Chanel e il Birkin Premium sembra essere in rapido declino.

Chi ha familiarità con l'analisi finanziaria saprà che a premium o sconto è la differenza percentuale tra un valore di beni e un altro. Quindi, in termini più semplici, il Birkin Premium si riferisce a quanto più costoso è il Birkin rispetto ad altri sacchetti. Il Premium non tiene conto dell'esclusività del marchio o della difficoltà nell'acquisizione di un Birkin su un'altra borsa.

Proudly powered by WordPress