La pelle è un prodotto bello e vario. Il suo carattere e la sua bellezza crescono con l'età. La pelle è ampiamente usata in abbigliamento e accessori. Può essere forte e duraturo, ma morbido e flessibile. Si estende e si modella alle curve della tua pelle rendendola uno dei materiali più confortevoli. La pelle ha persino un odore terroso che ti ricorda quanto è vicino alla natura.

La vera pelle è in circolazione da millenni, molto prima che i materiali sintetici venissero inventati. La pelle non è solo la pelle di un animale morto (anche se può essere fatto di qualsiasi tipo di pelle animale). La pelle deve passare attraverso un processo a più fasi prima di poter essere utilizzata per abbigliamento e abbigliamento. Questo processo richiede conciatori esperti e il processo risale a circa 5000 anni. La maggior parte delle pelli è composta da mucca, vitello o bufalo, oltre a pecore, cervi e alci. È importante sapere come la pelle che acquisti è trattata e abbronzata. Le persone con sensibilità alle sostanze chimiche dovrebbero prestare particolare attenzione al processo di concia della pelle. Ci sono due modi principali con cui la pelle è conciata e che è cromata rispetto all'abbronzatura vegetale.

Lo scopo nella pelle di concia degli animali è di alterare la struttura proteica della pelle. Ciò interrompe il processo di decadimento e trasforma la pelle animale in un materiale di pelle che può essere utilizzato per realizzare abbigliamento o accessori. Il processo di concia inizia con una buona pelle animale, preferibilmente animali allevati a livello nazionale. La pelle animale viene prima curata con vari metodi come la salatura, l'essiccazione o il fumo. Quindi qualsiasi altro pelo o carne viene rimosso dalla pelle. Ci sono altre procedure che seguono come limare e lavare prima che la pelle sia pronta per l'abbronzatura.

La concia al cromo avviene quando la pelle viene incamiciata in una soluzione di metallo cromato. Circa l'80% delle pelli di animali viene conciato con questo metodo. L'uso della stessa tecnica con leggere variazioni può far sì che la pelle sia adatta per un'ampia gamma di usi. Ciò che è bello della pelle conciata al cromo è che è più resistente all'acqua, è morbido e piacevole al tatto, è disponibile in molti colori e i colori rimangono gli stessi nel tempo. La pelle conciata al cromo si adatta meglio anche a contatto con il calore. La pelle conciata al cromo non è traspirante come la pelle conciata al vegetale. Un altro svantaggio della concia al cromo è che è conciato con una sostanza chimica che è dura per l'ambiente. È meglio acquistare pellami conciati in casa per assicurarsi che il danno ambientale sia minimo rispetto a leggi adeguate che proteggono l'ambiente.

Concia vegetale è un metodo molto più vecchio e come suggerisce il titolo, è conciati utilizzando prodotti naturali come quercia, corteccia, betulla, pino e altri materiali naturali. Le pelli di animali sono intrise di una serie di delicati liquori vegetali. Le pelli conciate al vegetale sono generalmente più spesse ma sufficientemente flessibili da permettere alla pelle di allungarsi, modellarsi e respirare. Pochissime concerie al mondo producono ancora vera pelle che utilizza la concia vegetale diretta. Una delle cose migliori delle pelli conciate al vegetale è che è tutto naturale senza aggiunta di composti sintetici, senza aggiunta di coloranti potenzialmente cancerogeni o altre sostanze artificiali. Le pelli conciate al vegetale sembrano tutte diverse. C'è sempre una leggera differenza nella tonalità che rende i toni ricchi e caldi, tutti con un aspetto completamente naturale. Alcuni degli svantaggi delle pelli conciate al vegetale sono che possono rompersi o restringersi quando sono a contatto con il calore diretto, tendono ad essere più costosi. Vengono solo in colori limitati.

C'è una combinazione di processo di abbronzatura che utilizza sia la procedura cromica che quella abbronzante. Inizia con la concia al cromo e la concia con liquori vegetali. Questo metodo consente ai produttori di trarre vantaggio dai risultati di entrambe le procedure. Combina le proprietà morbide e durevoli della pelle conciata al cromo con la flessibilità e lo spessore della pelle conciata al vegetale. Si plasmano e si sentono benissimo al tatto.

Entrambe le tecniche di concia al vegetale e al cromo possono produrre pelli di alta qualità, ma richiedono tempo e attenzione ai dettagli. Se un conciatore esegue il processo, la pelle conciata al vegetale può rompersi e staccarsi mentre la pelle conciata al cromo può diventare una sensazione poco costosa e finta. Se hai sensibilità agli agenti chimici, dovresti trovare capi in pelle conciata al vegetale.