La primavera 2020 di Dior ricicla e aggiorna le sue famose borse modello. La sfilata si è svolta in una foresta o un giardino virtuale, tenendo conto del tema generale della natura e preservando le risorse. In seguito è stata inclusa una politica a zero rifiuti e un impegno a riutilizzare e ripiantare gli alberi sullo sfondo di Parigi. Forse allo stesso modo, le borse portate dai modelli erano variazioni sugli stili Book Tote, Lady Dior, Messenger e 30 Montaigne. Abbiamo individuato una borsa da sella floreale, che Dior aveva già messo in evidenza sul suo Instagram.

C'erano due borse nuove. In primo luogo, la tanto attesa e già disponibile in alcuni mercati la versione ridotta del Book Tote è apparsa sulla passerella.